Il tetto di canna

Coprire il tetto di canna

In Ungheria la copertura dei tetti di canna risale ai tempi antichi. La utilizzavano soprattutto nella Piccola Pianura, lungo il Balaton, nel Mezőföld, lungo il Danubio e nella Grande Pianura. Tempo fa il lavoro dei copritori era richiesto anche dalle case nobili, ma lavoravano anche in edifici militari. Il tetto di canna era ricercato per la sua materia leggiera, economica e persistente, per la sua capacità di mantenere il caldo d’inverno e la freschezza d’estate. Oggigiorno questo mestiere si sta diffondendo di nuovo, sta vivendo il suo Rinascimento, perché la gente ha capito che la canna è una materia per la copertura dei tetti dall’ottimo isolamento termico, ma nello stesso tempo respirante, che non è possibile sostituire con nessun altra materia.

 

nadteto_keszites_01 nadteto_keszites_02

Share Button
  •               

Facebook